Il cocktail Boulevardier nasce ufficialmente nel 1927 tra le pagine del celebre “Barflies and Cocktail” di Harry MacElhone.

Il celebre barman di origini scozzese, emigrato negli Stati Uniti, fece ritorno nel vecchio continente, come altri barman, a causa delle conseguenze del proibizionismo.

Il cocktail viene però ideato da un altro emigrato dagli USA, lo scrittore e giornalista Erskine Gwynne. Lo scrittore fondò nella Parigi degli anni 20 la rivista The Boulevardier, ispirandosi al celebre New Yorker. L’Harry’s New York Bar di Parigi, oltre che uno dei locali migliori per il bere miscelato, era anche il ritrovo di molti emigrati dagli States.

Si suppone che MacElhone e Gwynne idearono insieme il drink, o furono almeno vicendevoli fonti di ispirazione.

Ingredienti:

  • 4,5 cl Bourbon or Rye Whiskey
  • 3 cl Campari
  • 3 cl Vermouth Rosso

Decorazione: Twist d`arancia

Bicchiere: Coppa Martini

Tecnica di preparazione: Stir & Strain

Tipologia: Pre-Dinner

Realizzazione:

  1. Raffreddare la Coppa Martini con del ghiaccio.
  2. Prendere un Mixing Glass e raffreddarlo col del ghiaccio.
  3. Rimuovere il ghiaccio dal Mixing Glass.
  4. Versare il Bourbon Whiskey nel Mixing Glass.
  5. Versare il Vermouth Rosso nel Mixing Glass.
  6. Versare il Campari nel Mixing Glass.
  7. Aggiungere il ghiaccio nel Mixing Glass.
  8. Mescolare gli ingredienti diluendolo il ghiaccio lentamente.
  9. Rimuovere il ghiaccio dalla Coppa Martini.
  10. Versare gli ingredienti presenti nel Mixing Glass nella Coppa Martini utilizzando uno Strainer.
  11. Decorare con Twist d`arancia.
  12. Degustare, Salute!